Acconciature capelli raccolti: i trend della primavera 2017

Vuoi qualche consiglio o idea per acconciare i tuoi capelli in vista della primavera 2017? Veniamo da un periodo dell’anno in cui hanno dominato soprattutto tagli corti e sbarazzini, i classici carrè per intenderci, che si riconfermano anche con l’arrivo della bella stagione. Al tempo stesso però domina le scene il long bob. A prescindere dal tipo di versione che preferisci, per ognuno di questi due look dovrà esserci sempre una nota di streetstyle, così come confermato sulle passerelle di moda. Nulla di nuovo, per intenderci, perché ancora una volta troviamo il mix tra frangia e lunghezza improvvisata, per giocare con acconciature semi raccolte, che donano un tocco di eleganza, senza però ostentare.

Se invece hai voglia di dire addio ai tuoi capelli lunghi e preferisci quindi stravolgere un pochino il tuo aspetto, per la primavera 2017 non puoi fare a meno del carrè. In questo modo si va a riproporre un mood “storico”, come quello degli anni ’80. Giocare con le lunghezze è quindi essenziale: per questo può essere abbinato con una frangia, con ciuffo lungo, oppure anche presentato senza nessuno dei due. La cosa fondamentale è il look “wild”, con l’effetto arruffato, un capello sano e curato, ma spettinato. E’ la chiave per avere un aspetto naturale, selvaggio e affascinante.

 

Per ogni diversa tipologia di taglio o messa in piega che sceglierai, resta in comune una costante. Si tratta della scalatura, altro piccolo dettaglio che non passa mai di moda! Deve o almeno dovrebbe essere ben evidente sia nel caso di bob allungati e decisi, ma anche di caschetti sbarazzini, con ciuffi irregolari. Del resto è proprio il taglio scalato che caratterizza al meglio lo streetstyle.

 

Colori tinte e altri consigli

Una bella acconciatura, che si sposi al meglio con il tuo volto, è fondamentale, ma non possiamo dimenticare quanto sia importante scegliere la giusta colorazione. Anche in questo caso non mancano le tendenze del periodo: continuano ad essere molto amate e richieste le meches, sempre più fini e delicate, non a caso vengono ad oggi definite micro meches. L’effetto che si ottiene è convincente e soffice, perfetto per regalare nuove nuance e sfumature alla tua chioma durante il periodo primaverile.

 

Non manca neppure l’attenzione al contouring: di che cosa si tratta? E’ quell’effetto di ombra e luce che richiede radici scure, una parte centrale più chiara e lunghezze scure. Uno style davvero accattivante e semplice che può fare la differenza nelle giornate primaverili.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *